Siamo nati dalla stessa fonte

Così uguali, così diversi, così prevedibili da rappresentare una reciproca sicurezza. Complici di misfatti e di sconfitte, ci capiamo al volo, basta uno sguardo.
Abbiamo la stessa voce, la stessa ironia, ma abbiamo occhi e capelli diversi.
Abbiamo mani che hanno toccato le stesse cose, ci siamo passati i vestiti, le moto, le malattie, le macchine, le donne.
E per quanto lontani, per quanto possiamo non sentirci per giorni, e settimane, ci ritroviamo in un attimo, ed è di nuovo festa.
Non si può desiderare altro dai tuoi fratelli.

Annunci

2 commenti

Archiviato in Su di me

2 risposte a “Siamo nati dalla stessa fonte

  1. Erica

    “passarsi le donne” … immagino non siano stati amori, in ogni caso l’espressione svilisce la donna, ridotta, così, ad un oggetto da usare e passare, come un maglione infeltrito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...