Settembre

Non mi sento per niente originale. Tutti devono aver parlato di settembre, almeno una volta nella loro social o blog life. Non penso di poter dire nulla più degli altri.
Scrivo solo per lasciare una traccia su questo mese infinito, come una lumaca che lascia una scia luminosa dietro di sé. Sì, lo so, è bava.

Di settembre potrei scrivere che è il mese in cui mi sveglio, in cui i buoni propositi vengono profusi peggio che a capodanno, per essere prontamente disattesi.

Settembre è una sorta di secondo tempo, nell’anno solare. Come quei nuovi film che durano 120 minuti, e ti mettono fine primo tempo a 90 minuti inoltrati. Così hai tutto il tempo di illuderti che sei a metà, e invece sei a tra quarti abbondanti. Così quando finisce tutto, un po’ ci rimani male perché non eri pronto, e un po’ tiri un sospiro di sollievo.
Perché se avessi dovuto vedere altri 90 minuti, saresti crollato.

Settembre è lì, a ricordarti dove sei, a instillarti i sensi di colpa per quel minimo di estate che ti sei goduto. Settembre è pronto a farti pagare il conto più salato, ma anche ad addolcirti il rientro gradualmente, con le sue luci, i suoi colori tenui, l’aria fresca che ti scompiglia i capelli ed i pensieri.

Settembre è il vero amore. Non occorre che ci sentiamo o scriviamo, entrambi sappiamo che prima o poi ci rincontreremo.
Settembre è l’odore dei libri nuovi, delle matite colorate, delle gomme che ad ottobre già non esisteranno più, usate come proiettili sparati dalla penna a cerbottana.

Settembre è la sveglia del lunedì, la più odiosa, quella che ti ricorda che sei appena all’inizio, stai zitto ed alzati e lavora produci consuma.

Settembre è il papà che torna a casa dopo una giornata di lavoro, e rimprovera il figlio che sta giocando alla play. Non importa se il figlio abbia appena finito di studiare. Non è mai abbastanza.

Ecco, per settembre, qualunque cosa tu faccia, non è mai abbastanza.
E quando credi di aver fatto qualcosa di buono, ti giri per segnarlo sul calendario…
Ed è già ottobre…

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Su di me

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...